CORSO METODO SONREB

“Metodo SonReb” – Indagini Sclerometrica, Magnetometrica, Ultrasonica – cod. SC-MG-UT

In conformità con la UNI/PdR 56:2019 “Certificazione del personale tecnico addetto alle prove non distruttive nel campo dell’ingegneria civile” e secondo il Regolamento RINA RC/C18 per la certificazione del personale addetto alle prove non distruttive, semidistruttive sulle strutture in calcestruzzo, calcestruzzo armato e precompresso, muratura.

OBIETTIVI

Il corso prevede lo studio della metodologia, l’analisi di casi studio, esercitazioni pratiche con successiva elaborazione dei dati per la preparazione all’esame di 2° livello RINA.

CONTENUTI

La valutazione della resistenza a compressione del calcestruzzo è di fondamentale importanza nella verifica sismica degli edifici esistenti in c.a secondo le più recenti normative. Essa può essere condotta con metodi distruttivi (carotaggio) e non distruttivi (sclerometro ed impulsi ultrasonici). Tali metodologie non distruttive, pur offrendo il vantaggio di essere poco invasive e facilmente estendibili ad un numero elevato di elementi, sono influenzate da numerosi fattori che possono condizionare l’esito delle prove. Il metodo SonReb, combinando il metodo dello sclerometro e quello degli ultrasuoni, permette di compensare i limiti ed i margini di incertezza propri di ciascun metodo di prova considerato singolarmente.

Ciò che rende interessante la metodologia combinata è la semplicità, unita alla rapidità di esecuzione, consentendo di analizzare in poco tempo e a costi ridotti estese porzioni di strutture; inoltre, l’affidabilità delle singole prove è migliorata significativamente attraverso la loro combinazione.

A CHI E' RIVOLTO

Il corso “Metodo SonReb” – Indagini Sclerometrica, Magnetometrica, Ultrasonica – cod. SC-MG-UT è rivolto a tutte le figure professionali coinvolte nei rilievi e nelle modellazioni attuate nel contesto di studi di vulnerabilità sismica su strutture in Calcestruzzo: Architetti, Ingegneri, Geometri.

Scroll to top