• 2 Ott 2020
      • News,

      • Azienda,

Trasformazione digitale e restyling del sito

Novatest accetta la sfida del digitale e lancia il suo nuovo sito mettendo al centro innovazione, tecnologia e persone.

Migliorare l’usabilità e le prestazioni di un sito web è sicuramente importante; ancora più importante è pensare il sito come una finestra aperta che permette alle persone di conoscere l’azienda e costruire ponti che consentano alle persone di entrare in relazione con l’azienda.

Novatest affronta la sfida del digitale mettendosi in gioco, ripensando la sua identità grafica e verbale, spingendo sul valore inclusivo dell’innovazione e sulla cultura della tecnologia consapevole. Il progresso tecnologico per Novatest non è fine a sé stesso ma è strettamente connesso con l’obiettivo di migliorare la qualità del lavoro dei professionisti del settore dei controlli non distruttivi.

Ho intervistato Lorenzo Conti e Graziano Santilli, soci fondatori di Novatest, per capire qual è l’orizzonte verso il quale si stanno muovendo.

Innovazione, tecnologia e persone

Come è nata l’idea del restyling del sito?

Lorenzo: L’esigenza del cambiamento è arrivata durante l’emergenza da Covid-19. Ci siamo fermati un attimo e ci siamo chiesti come poter trasformare quel momento di sospensione in un’occasione. Continuavamo ad occuparci dei nostri clienti ma volevamo anche poter sfruttare quella parentesi di rallentamento per fare qualcosa di nuovo, per migliorare i nostri canali di comunicazione, offrire ai professionisti del settore a cui ci rivolgiamo un servizio più efficiente e più vicino alle loro esigenze.

Graziano: Ripensare il sito è stato l’ultimo passo di un percorso di riflessione, a partire proprio dall’identità dell’azienda. Novatest ha una storia lunga 20 anni, era il momento di fermarsi, prendere coscienza della strada fatta fino a quel punto e chiedersi chi è oggi e quali obiettivi ha per il futuro. E se pensi al futuro non puoi non pensare alla digitalizzazione, all’opportunità di nuovi canali di comunicazione, alla possibilità di far conoscere la tua offerta ma anche condividere contenuti utili alle persone.

Come avete affrontato questa trasformazione digitale?

Lorenzo: Volevamo che Novatest trovasse una voce nuova per raccontare sé stessa, i suoi valori, le persone che ne fanno parte. Il cambiamento è iniziato così e ripensare il sito e la nostra comunicazione sui social è stata la cornice dentro la quale il cambiamento si è cominciato a muovere. Chi come noi lavora in un presente che contempla sempre anche il futuro deve avere anche la voglia di percorrere strade nuove.

Graziano: Novatest ha nella cultura dell’innovazione tecnologica uno dei suoi asset più significativi ma spesso l’innovazione e la tecnologia passano per linguaggi chiusi e poco inclusivi. Trovare quella che Lorenzo chiama una voce nuova significava trovare un modo per comunicare innovazione e tecnologia fuori dagli schemi tradizionali senza perdere in autorevolezza e credibilità.

Quali obiettivi vi siete posti con il restyling del sito?

Lorenzo: Il web è diventato la prima fonte di informazione per le persone, sia che si tratti di svago sia che si tratti di prodotti o servizi da acquistare. Volevamo che Novatest rispondesse a questa esigenza di conoscere, valutare e poi acquistare. Volevamo che fosse di facile navigazione e ricco di contenuti, volevamo che avesse dentro il ritmo veloce dell’innovazione.

Graziano: Ecco perché abbiamo voluto schede approfondite per ogni prodotto con una descrizione tecnica dettagliata che specifica campi di applicazione e vantaggi d’uso e schede altrettanto dettagliate per i corsi di formazione. Internet non sostituisce certo la relazione con il cliente che resta uno dei punti di forza di Novatest ma è uno strumento che ci consente di dare ancora più valore a quella relazione, mettendo a disposizione delle persone più informazioni che possano aiutarli nella scelta da fare.

E poi c’è anche il blog e le pagine social, che progetti avete per questi?

Lorenzo: Siamo convinti che sia importante aprire le porte di Novatest e raccontarci in modo autentico. Dare spazio alle persone che fanno la nostra azienda, dare un volto a chi spesso resta solo una firma in calce a una email e dare valore alle loro competenze.

Graziano: Abbiamo preso la buona abitudine di portarci ovunque la Reflex perché le immagini restituiscono concretezza ai prodotti, sono utili alle persone per capire meglio come si usano e come possono migliorare il loro lavoro. Tutto questo andrà a finire sul blog e sulle pagine social.

Non resta che augurarci buon viaggio nel cambiamento.

Ultime news

Seguici e resta sempre aggiornato su tutte le attività di Novatest.

17.11.2020

Intervista a Johnny De Luca partecipante al Corso Metodo SonReb

Johnny De Luca ha partecipato al nostro corso di formazione Metodo SonReb del 30 ottobre 2020. Lo abbiamo intervistato per…

29.10.2020

Formazione online live: tutte le date

Per il mese di novembre e dicembre 2020 Novatest organizza i seguenti corsi di formazione in modalità online live: Georadar,…

02.10.2020

Trasformazione digitale e restyling del sito

Novatest accetta la sfida del digitale e lancia il suo nuovo sito mettendo al centro innovazione, tecnologia e persone. Migliorare…

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Compila il form con i tuoi dati e mettiti in contatto con noi. Un consulente sarà a tua disposizione per valutare insieme a te le tue esigenze.



* Campi obbligatori