Corso di formazione MONITORAGGIO STRUTTURALE

“MONITORAGGIO STRUTTURALE DEI QUADRI FESSURATIVI” – cod. MO

Secondo il Regolamento RINA RC/C18 per la certificazione del personale addetto alle prove non distruttive, semidistruttive sulle strutture in calcestruzzo, calcestruzzo armato e precompresso, muratura.

OBIETTIVI

Il corso prevede lo studio della metodologia, l’analisi di casi studio , esercitazioni pratiche con successiva elaborazione dei dati per la preparazione all’esame di 2° livello RINA.

ISCRIZIONE

Le iscrizioni dovranno essere confermate compilando il modulo di adesione unitamente ad un acconto pari a 250,00 € +IVA (305,00€)

SEDE PREZZI  DATE CORSO DURATA ORARIO
Novatest
Gruppo Filippetti
CORSO 750,00€  (+IVA)
ESAME 1°-2° livello Rina 300,00€ (+IVA)
la data verrà fissata al raggiungimento di 10 adesioni
3 giorni più esame
09:00 – 13:00
14:00 – 18:30

PROGRAMMA DIDATTICO

GENERALITÀ
Il monitoraggio strutturale ha assunto negli ultimi anni una sempre maggiore importanza per la diagnosi ed il controllo delle costruzioni.
Quando il quadro fessurativo di una struttura è in evoluzione occorre predisporre apposito monitoraggio con indagini deformometriche dei movimenti attivi e delle rotazioni per delineare l’origine, l’entità e le leggi evolutive del fenomeno, allo scopo di definire il tipo di intervento e di controllarne gli esiti. Tale monitoraggio, al fine di depurare le letture dall’eventuale influenza delle variazioni giornaliere o stagionali di temperatura, dovrebbe estendersi per almeno 18 mesi.

PROGRAMMA DEL CORSO
• Deformazioni e fessurazioni
• Fase di originaria rottura
• Apparizione delle fessurazioni
• Lesioni e dissesti
• Dissesti e cause perturbatrici
• Cause perturbatrici e rimedi

CEDIMENTI NELLE STRUTTURE MURARIE
• Dissesti interni
• Assestamento murario
• Schiacciamento
• Carico di punta
• Spinta delle masse incoerenti, degli archi e delle volte

• Depressione delle strutture orizzontali;
• Fenomeni vibratori;
• Strutture caotiche e incoerenti;
• Formulazione della diagnosi.

DISSESTI NELLE STRUTTURE IN CALCESTRUZZO ARMATO
• Cedimenti fondali;
• Insufficienze statiche o costruttive.

CEDIMENTO DELLE FONDAZIONI
• Trascinamento;
• Traslazione orizzontale;
• Traslazione verticale;
• Traslazione inclinata;
• Rotazione;
• Diagnosi dei cedimenti fondali.

MONITORAGGIO
• Metodologie di monitoraggio;
• Sistemi di acquisizione dati;
• Esercitazione;
• Elaborazione dati;
• Istruzioni di I° livello.

MATERIALE DIDATTICO
Il materiale didattico verrà inviato anticipatamente a mezzo e-mail a seguito del pagamento del saldo del corso.

PROGRAMMA ORGANIZZATIVO

Orario di svolgimento delle lezioni: tutti i giorni dalle 9,00 alle 18,00

QUORUM MINIMO PARTECIPANTI

Il corso verrà avviato al raggiungimento di minimo 10 iscritti. La segreteria si avvale della facoltà di annullare, modificare o rinviare il corso nel caso in cui non si raggiungesse il quorum minimo di partecipanti, dandone comunicazione entro 3 giorni lavorativi prima della data di inizio.

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA PER LA CERTIFICAZIONE

  • Modulo di iscrizione al corso
  • Domanda di certificazione al II° livello
  • Curriculum vitae firmato
  • Attestato di esperienza firmato dal datore di lavoro o da un libero professionista
  • Certificato oculistico recente comprovante l’acuità visiva Jaeger n.1 o Times Roman n.4,5 ad una distanza non inferiore a 30cm e senso cromatico
  • n.1 foto digitale
  • Copia fotostatica del titolo di studio
  • Copia fotostatica del documento di identità

COSTI DEDUCIBILI

L’attività di formazione rientra tra i costi deducibili nella misura del 100% per i redditi dei liberi professionisti (LEGGE 22 maggio 2017, n.81 Misure per la tutela del lavoro autonomo – Jobs Act Art. 9).

ISCRIZIONE

Le iscrizioni dovranno essere confermate compilando il modulo di adesione unitamente ad un acconto pari a 250,00 € +IVA (305,00€)

Scroll to top